Centro "Ferruccio Castellano” di Torino

Centro Studi e documentazione su “Fede, religione e omosessualità”

Il 7 luglio 2013 “Gay: Diversamente Uguali, tra anatemi e teoremi” discutiamone a Cisterna d’Asti

Essere omosessuali in Italia non è affatto una cosa semplice, se poi c’è di mezzo la fede tutto diventa un po’ più complicato. Ecco perché un docente di Sacra scrittura, un genitore e un politico impegnato nelle battaglie per i diritti gay Domenica 7 luglio 2013, alle ore 17, si confronteranno insieme su questi temi al Castello medioevale di Cisterna d’Asti (ASTI) in Piazza Maggiore, per capire perché oggi essere omosessuali significa essere “Diversamente Uguali tra anatemi e teoremi”.

Ne discuteranno insieme:

– don Gianluca Carrega, professore e docente di Sacra Scrittura presso la Facoltà teologica dell’Italia settentrionale

– on Ivan Scalfarotto, vicepresidente dell’Assemblea Nazionale del Partito Democratico

– Anna Ceravolo dell’AGEDO (Associazione di Genitori con Figli Omosessuali)

Modera: Franco Caldera del Centro Studi F. Castellano di Torino

Al termine dell’incontro è previsto un dibattito con  il pubblico. Un incontro realizzato dal Centro Studi Castellano di Torino in collaborazione con il Comune di Cisterna d’Asti ed il “Museo arti e mestieri di un tempo2 di Cisterna d’Asti.

.

Incontro su “Gay: Diversamente Uguali tra anatemi
Domenica 7 luglio 2013 alle ore 17 – Castello medioevale di Cisterna d’Asti (ASTI) in Piazza Maggiore

Info> centrocastellano.wordpress.com

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 giugno 2013 da in Eventi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: